CONFEDERAZIONE GENERALE ITALIANA DEL LAVORO - CALABRIA
CAAF CGIL CALABRIA: conclusa la campagna fiscale 2005

Mercoledì 29 Giugno 2005
Cgil Calabria
Lo straordinario risultato raggiunto dal CAAF CGIL CALABRIA, nell'ambito della campagna fiscale d'elaborazione dei modelli 730/2005 (n. 60.254 Modelli 730 lavorati con un incremento rispetto allo scorso anno di oltre l'11%) e che fa ben sperare su un risultato altrettanto positivo per la campagna delle dichiarazioni reddituali dei pensionati (mod. RED 2005), oltre che il continuo rilascio delle Dichiarazioni ISEE (Indicatore Situazione Economica Equivalente), per l'ottenimento delle varie prestazioni sociali, ci consente di poter affermare che anche questa è la CGIL Calabrese. Efficienza, Professionalità, Disponibilità e Accoglienza nel venire incontro alle richieste dei cittadini (iscritti e non alla CGIL) sono state le armi vincenti delle nostre compagne e dei nostri compagni. Il loro grosso impegno profuso e la dedizione dimostrata impongono all'Organizzazione tutta di guardare con attenzione a quanto possono dare in termini di capacità, professionalità come futuri nuovi quadri. Altrettanta attenzione l'Organizzazione la deve riservare al grosso contributo che, il sistema servizi, nello specifico la struttura del CAAF, può dare in termini d'analisi della società calabrese e quindi consentire di approfondire con più conoscenza i vari fenomeni sociali utili alla contrattazione sul welfare e altri vari aspetti che riguardano la vita sociale di chi vive in questa nostra regione. L'impegno che mi sento di chiedere all'Organizzazione è di preparare, prima del prossimo congresso, la conferenza dei servizi su quei territori che non l'hanno ancora tenuta e quella regionale per chiarire tutte quelle proposte che come struttura CAAF e più complessivamente come sistema servizi si sono e si vanno elaborando. Catanzaro 22 giugno 2005 Aldo Federico Responsabile Regionale CAAF CGIL Calabria
Altre notizie
SOCIAL


TESSERAMENTO
Clicca qui
DA NON PERDERE