Roshe Run Scarpe, Nike Air Max 90 Scarpe, Air Jordan Scarpe

venerdý 30 settembre 2016 - Nidil Calabria
Precari ex art.7 Vibo Valentia la Regione convochi le organizzazioni Sindacali e dia garanzie di continuitÓ dei contratti.

Dopo alcuni incontri interlocutori, e le ripetute richieste di un tavolo che, coinvolgendo  Calabria Lavoro, Assessore al Lavoro e Sindacati,  sia in grado di poter garantire ai lavoratori un percorso di stabilitàoccupazionale attraverso la proroga dei contratti in scadenza, Nidil CGIL Felsa CISL e UILTemp proclamano lo stato di agitazione dei lavoratori.

La Regione convochi le organizzazioni sindacali, cosi come richiesto ufficialmente,  non si puòcorrere il rischio di interrompere, dopo quasi 3 anni, un percorso di contrattualizzazione ottenuto dopo un lungo e mortificante periodo di precariato ed una intensa e proficua fase di lotte sindacali, culminata con la firma dell'accordo fra Regione  nella sede e con il coinvolgimento della Prefettura di Vibo, che si rese parte attiva  nella firma delle convenzioni per l'allocazione dei lavoratori anche  nei propri uffici insieme a Tribunale, Asp ed  alcuni comuni.

I lavoratori furono contrattualizzati attraverso Calabria Lavoro, quando per effetto del commissariamento della Provincia di Vibo,  la conseguente ed inaspettata interruzione del rapporto di utilizzo ne precluse l'inserimento nella contrattualizzazione ministeriale insieme ad Lsu e Lpu.

 

Oggi ènecessario evitare che la storia possa ripetersi,  ed i lavoratori possano essere nuovamente penalizzati, pertano nel richiedere alla Regione di dare seguito alla richiesta di convocazione unitariamente inoltrata all' Assessorato al lavoro, le segreterie regionali di Nidil CGIL Felsa CISL  e UILTemp annunciano, in caso di ulteriori ritardi,  l'autoconvocazione dei lavoratori ex art. 7 con possibili forme articolate  di presidio.

 

Le stesse forme di presidio  coinvolgeranno anche i precari  delle Legge 15 di Acri, San Giovanni in Fiore e della provincia di Reggio Calabria se non si concretizzeranno in tempi strettissimi l'applicazione del disciplinare di utilizzo e l'adeguamento dei sussidi, giàconcordati e firmati,  che aspettano ancora  inspiegabilmente che la  Giunta regionali li approvi con delibera come del resto giàavvenuto a suo tempo con il disciplinare LSU LPU.

Non si puòrischiare di bloccare ulteriormente, per effetto di intoppi e cavilli burocratici, un riconoscimento che questi lavoratori aspettano da anni.

 

In Calabria la situazione e la dimensione del precariato pubblico istituzionalizzato richiedono attenzione e volontàpolitica a costruire percorsi che diano  prospettiva occupazionale e certezza del reddito, occorre che la Regione metta in campo iniziative politiche finalizzate all'avvio di un Piano Regionale per il  lavoro che provi a dare respiro ad un'azione di governo che finora non  si èdimostrata sufficientemente incisiva, e che rischia di ingenerare una nuova e piùvasta ondata di tensioni sociali.

 

Il Segretario Generale NIDIL CGIL    Il Segretario Generale FELSA CISL         Il Segretario Generale UIL TEMP

             Antonio Cimino                                Carlo Barletta                                       Gianvincenzo Benito Petrassi 



martedý 9 giugno 2015 - Nidil Calabria
Verso la conferenza di organizzazione della CGIL. A Lamezia, il prossimo 11 giugno, Nidil ed Slc della Calabria si confrontano.
Nuove forme di lavoro e tipologie contrattuali. La contrattazione inclusiva la risposta della CGIL al dilagare della precarietÓ.
venerdý 12 settembre 2014 - Nidil Calabria
LSU LPU: INACETTABILI RITARDI DA REGIONE E GOVERNO
giovedý 11 settembre 2014 - Nidil Calabria
LSU LPU: INACETTABILI RITARDI DA PARTE DELLA REGIONE E DEL GOVERNO
lunedý 14 luglio 2014 - Nidil Calabria
LSU LPU: BASTA RINVII ED INCERTEZZE OCCORONO GARANZIE DA PARTE DELLA REGIONE .
AUTOCONVOCAZIONE DI SINDACATI E LAVORATORI A CATANZARO IL 18 LUGLIO
venerdý 27 giugno 2014 - Nidil Calabria
Illusioni, contrapposizioni fra poveri, strumentalizzazione dei bisogni: la vecchia e brutta politica calabrese!
martedý 3 dicembre 2013 - Nidil Calabria
Lsu e lpu, ex art. 7 e legge 15: presidieranno nella giornata di mercoledi 4 dicembre le prefetture di Reggio, Cosenza e Vibo
giovedý 31 ottobre 2013 - Nidil Calabria
LSU LPU SCIOPERO E BLOCCO SERVIZI
ALTISSIMA L''ADESIONE ALLO SCIOPERO IN TUTTA LA CALABRIA
martedý 29 ottobre 2013 - Nidil Calabria
Mercoledi 30 Ottobre 2013 mobilitazione regionale ad oltranza
martedý 1 ottobre 2013 - Nidil Calabria
LSU LPU: BASTA RINVII OCCORRONO CERTEZZE DALLA REGIONE
venerdý 15 marzo 2013 - Nidil Calabria
Agitazione e preoccupazione per gli oltre 5200 lavoratori socialmente utili e di pubblica utilitÓ della Calabria
venerdý 7 dicembre 2012 - Nidil Calabria
ATTIVO LSU LPU DEI COMUNI DELLE PROVINCE DI CATANZARO E DI CROTONE
LSU LPU:LA CGIL VIGILEREMO SUGLI IMPEGNI ASSUNTI DALLA REGIONE SUI PAGAMENTI
mercoledý 6 giugno 2012 - Nidil Calabria
Sciopero Regionale unitario di LSU e LPU
giovedý 24 maggio 2012 - Nidil Calabria
LSU-LPU: STRAORDINARIA ADESIONE DEI LAVORATORI ALLO SCIOPERO. ORA TOCCA A REGIONE E GOVERNO DARE RISPOSTE
PRESIDI DAVANTI AI COMUNI, MANIFESTAZIONI PUBBLICHE NELLE SALE CONSILIARI E NELLE PIAZZE
mercoledý 23 maggio 2012 - Nidil Calabria
24 MAGGIO 2012 SCIOPERO REGIONALE LSU LPU CON PRESIDI NEI COMUNI E NEGLI ENTI UTILIZZATORI
Ripresa la mobilitazione unitaria di LSU e LPU Calabresi
mercoledý 9 maggio 2012 - Nidil Calabria
Conferenza stampa per illustrare la ripresa delle iniziative unitarie di mobilitazione dei lavoratori socialmente utili e di pubblica utilitÓ LSU- LPU.
martedý 14 febbraio 2012 - Nidil Calabria
ARRIVANO DOPO OLTRE TRE MESI DALLA FIRMA DEL VERBALE FRA SINDACATI E SCOPELLITI I PAGAMENTI A LSU E LPU.
NESSUNA SORPRESA: E'' SEMPRE LA SOLITA REGIONE. FRA INEFFICIENZE AMMINISTRATIVE E RITARDI BUROCRATICI MANCANO ANCORA SUSSIDI E INTEGRAZIONI DI DICEMBRE 2011.
martedý 14 febbraio 2012 - Nidil Calabria
LSU LPU PAGAMENTO SUSSIDI
DECRETO 1226 del 6 FEBBRAIO 2012
mercoledý 1 febbraio 2012 - Nidil Calabria
LSU LPU:BASTA ALIBI DA PARTE DELLA REGIONE CALABRIA
Occorre regolarizzare i pagamenti e contrattualizzare i lavoratori
mercoledý 30 novembre 2011 - Nidil Calabria
LSU LPU : mancano le risposte da parte di Scopelliti. Basta con i balletti della politica - si va verso lo sciopero
mercoledý 2 novembre 2011 - Nidil Calabria
LSU LPU: OTTENUTO IL TAVOLO GOVERNATIVO. CGIL-CISL-UIL, REGIONE E GOVERNO SI INCONTRERANNO A ROMA IL 15 NOVEMBRE PRESSO IL MINISTERO DEL LAVORO
LSU LPU: SOSPESO LO SCIOPERO UNITARIO DEL 7 NOVEMBRE IN ATTESA DEGLI ESITI DEL TAVOLO GOVERNATIVO