CONFEDERAZIONE GENERALE ITALIANA DEL LAVORO - CALABRIA
REDDITO DI CITTADINANZA E PENSIONE DI CITTADINANZA

Martedì 05 Marzo 2019

COSA OCCORRE SAPERE

Dal mese di aprile 2019 è possibile accedere al Reddito di Cittadinanza o alla Pensione di Cittadinanza, nel caso tutti i componenti il nucleo abbiano un’età pari o superiore a 67 anni.

QUALI SONO I REQUISITI RICHIESTI

  • Essere cittadino italiano o europeo o lungo soggiornante e risiedere in Italia da almeno 10 anni, di cui gli ultimi 2 in via continuativa;
  • avere un ISEE in corso di validità inferiore a 9.360 € (scarica l’elenco dei documenti necessari per l’isee);
  • possedere un patrimonio immobiliare, diverso dalla prima casa di abitazione, non superiore a 30.000 €;
  • avere un patrimonio finanziario non superiore a 6.000 € che può essere aumentato in base al numero dei componenti del nucleo familiare e delle eventuali disabilità presenti nello stesso;
  • avere un reddito familiare inferiore a 6.000 € moltiplicato per la scala di equivalenza ed una maggiorazione di 3.360 € nel caso in cui il nucleo familiare risieda in una abitazione in affitto. Tale soglia è incrementata a 7.560 € per chi ha diritto alla Pensione di Cittadinanza con una maggiorazione di 1.800 € nel caso di abitazione in affitto.
  • Infine nessuno dei componenti il nucleo familiare deve possedere a qualsiasi titolo auto acquistate di prima immatricolazione nei sei mesi precedenti alla richiesta o di auto con cilindrata superiore ai 1.600 cc o moto di cilindrata superiore ai 250 cc immatricolati la prima volta nei due anni precedenti.

DURATA DEL BENEFICIO

Il Reddito di Cittadinanza ha una durata di 18 mesi, rinnovabile per altri 18 mesi.

COME E A CHI SI PRESENTA LA DOMANDA

Il cittadino può presentare la domanda direttamente online sul sito dedicato del ministero del lavoro, agli Uffici Postali e ai Centri di Assistenza Fiscale.

L’erogazione del Reddito di Cittadinanza è condizionato dalla dichiarazione di immediata disponibilità al lavoro, nonché all’adesione ad un programma d’inserimento lavorativo.

IMPORTANTE

le domande si possono presentare a partire dal 6 di marzo; attualmente però mancano le procedure tecniche per la gestione delle pratiche e nell’attesa invitiamo gli interessati a richiedere un appuntamento al CAAF CGIL per elaborare l’ISEE.

Per maggiori informazioni scarica il volantino o per prendere un appuntamento è possibile rivolgersi presso tutte le sedi territoriali CAAF CGIL  oppure consultando il sito

http://www.caafcgilcalabria.it

IL SERVIZIO E’ GRATUITO

 

Altre notizie
SOCIAL


TESSERAMENTO
Clicca qui
DA NON PERDERE