CONFEDERAZIONE GENERALE ITALIANA DEL LAVORO - CALABRIA
LA CALABRIA PER RIACE

Mercoledì 03 Ottobre 2018
Cgil Calabria

La Cgil Calabria, Anpi, Arci, Articolo 21, Potere al Popolo, Libera e Usb sono al fianco di Mimmo Lucano e della sua Riace, una comunità che è ormai simbolo in tutto il mondo di accoglienza e di straordinaria dedizione nei confronti degli ultimi.
Il modello Riace e la sua “utopia della normalità” testimoniano che l’integrazione non è un miraggio e che l’accoglienza di emergenza può essere trasformata in programmi di inclusione durevoli, rivitalizzando l’economia di una comunità minacciata dallo spopolamento.
Abbiamo sempre seguito da vicino e con rispetto le vicende di ordine burocratico e giudiziarie che hanno riguardato il Comune di Riace e chi egregiamente lo rappresenta. Anche in questa occasione, quindi, rinnoviamo l’augurio che la giustizia faccia velocemente il proprio corso affinché lo slancio innovativo del visionario sindaco di Riace, all’insegna del pieno rispetto dei diritti fondamentali e della dignità dei popoli, possa proseguire ad essere occasione di crescita sociale, etica ed economica per l'intera comunità.
La magistratura, le sue inchieste e sentenze si rispettano sempre; ma non possiamo tacere che polverizzare l'esperienza di Riace significherebbe colpire un simbolo di pace, rispetto, giustizia e uguaglianza fra i popoli.
Per tutte queste ragioni, umanitarie e legate a una precisa strategia di sviluppo del territorio, di crescita economica e sociale in cui nessuno è zero, ma a ciascuno è offerta di l’occasione di farcela, abbiamo organizzato una manifestazione per sabato 6 ottobre, alle ore 15, a Riace. L'iniziativa è aperta a chiunque come singolo, associazione o partito voglia esprimere la propria solidarietà a Mimmo Lucano.

Cgil Calabria, Anpi, Arci, Articolo 21, Potere al Popolo, Libera e Usb

 

Altre notizie
SOCIAL


TESSERAMENTO
Clicca qui
DA NON PERDERE