CONFEDERAZIONE GENERALE ITALIANA DEL LAVORO - CALABRIA
ATTIVO LSU LPU DEI COMUNI DELLE PROVINCE DI CATANZARO E DI CROTONE

LSU LPU:LA CGIL VIGILEREMO SUGLI IMPEGNI ASSUNTI DALLA REGIONE SUI PAGAMENTI

Venerdì 07 Dicembre 2012
Cgil Calabria
Gremita di lavoratori, la sala del Consiglio della Provincia di Catanzaro, che ha accolto gli LSU e gli LPU provenienti dalla provincia di Catanzaro e di Crotone. Superiore ad ogni aspettativa, con quasi 200 lavoratori presenti, quindi l'adesione dei lavoratori LSU e LPU all'attivo indetto dalla CGIL Calabria, una rivendicazione forte del Sindacato e dei lavoratori rispetto alle incertezze su pagamenti di sussidi ed integrazioni e del futuro di questo bacino. Antonio Cimino Segretario Generale NIdil CGIL Calabria, Ernesta Taverniti Segretaria Cgil di Catanzaro con delega al mercato del lavoro e Amedeo Fantasia della CGIL di Crotone hanno illustrato ai lavoratori, le modalità con le quali, attraverso la certificazione dei crediti, la Regione ha inteso procedere al pagamento dei sussidi LPU di settembre ed ottobre; e gli impegni presi dalla stessa Regione in merito ai pagamenti del sussidio di novembre agli LPU e al pagamento di almeno 2 mensilità relative alle ore integrative per LSU e LPU attraverso una variazione di bilancio da votare in Consiglio nei prossimi giorni. Una partecipazione, massiccia, compatta, che testimonia la determinazione dei LSU e LPU a continuare a rivendicare nei confronti della Regione e del Governo un'attenzione specifica, per individuare una soluzione e superare lo stato di precarietà, garantire il pagamento dei compensi, e soprattutto ottenere il riconoscimento dei contributi previdenziali per il lavoro svolto da 15 anni, in enti pubblici, comuni, province, comunità montane. La CGIL continuerà a vigilare affinchè giunga, nelle prossime ore in Consiglio Regionale, la variazione di bilancio necessaria a garantire i pagamenti, a partire dall'incontro in programma venerdì 7 dicembre con il Presidente Scopelliti, sulle emergenze sociali in Calabria. Ci aspettiamo in quella data la conferma degli impresi assunti anche in merito alla proroga delle convenzioni con gli enti utilizzatori per il 2013, consapevoli che la Regione non può sicuramente sfuggire alle proprie responsabilità Catanzaro 6 dicembre 2012 Antonio Cimino Segretario Generale NIDIL CGIL CALABRIA
Altre notizie
SOCIAL


TESSERAMENTO
Clicca qui
DA NON PERDERE