CONFEDERAZIONE GENERALE ITALIANA DEL LAVORO - CALABRIA
Si è votato ieri per il rinnovo della Rsu nello stabilimento Ansaldo Breda di Reggio Calabria.

Martedì 20 Luglio 2010
Cgil Calabria
La Fiom pur segnando un arretramento conquista un rappresentane nella Rsu e uno nella Rls (rappresentante della sicurezza). [br] A tutte le lavoratrici e i lavoratori che hanno voluto riconfermare la fiducia nella nostra organizzazione va il nostro ringraziamento e la nostra riconoscenza. [br] E' del tutto evidente che il risultato uscito dalle urne è stato il frutto di una pesante campagna di intimidazione culminata con il gravissimo episodio che ha riguardato il nostro segretario provinciale destinatario, pochi giorni fa, di una lettera contenete minacce di morte e 3 proiettili. [br] La 'ndrangheta ha suggellato con questo atto una campagna elettorale che ha creato tra i lavoratori un clima di intimidazione e paura con ripercussioni pesanti anche nel voto. [br] Diciamo con chiarezza che questo risultato è stato falsato d questo clima, che ha impedito che il confronto si sviluppasse democraticamente nella libera dialettica fra posizioni sindacali diverse, e per questo è del tutto inattendibile [br] Obiettivo dichiarato dalla Mafia era quello di cancellare la Fiom dallo stabilimento Ansaldo Breda. [br] Ebbene questo obiettivo è fallito. [br] Noi continueremo, più di prima, a portare avanti la nostra battaglia per la difesa e lo sviluppo della fabbrica, a difendere l'occupazione e diritti di tutte le lavoratrice tutti i lavoratori.[br] Democrazia e Legalità, Diritti e Lavoro sono coppie inscindibili di una battaglia per costruire un futuro migliore in una terra difficile ed aspra come quella calabrese. [br] Fiom Nazionale – Fiom Regionale – Fiom Provinciale [br][br] CGIL Nazionale – CGIL Regionale – CGIL Provinciale [br][br] Reggio Calabria, 20 luglio 2010
Altre notizie
SOCIAL


TESSERAMENTO
Clicca qui
DA NON PERDERE